L’aspettativa è per un olio di grande qualità, con un buon contenuto in polifenoli (antiossidanti naturali), dal gusto amaro e piccante, con le sostanze volatili tipiche di ciascuna varietà. Si stanno producendo, in questi giorni, i primi oli che avranno la certificazione Igp Marche, sia mono che plurivarietali. Dopo un percorso ventennale, le Marche hanno ottenuto l’Indicazione geografica protetta dell’Unione europea.

Leggi l'articolo completo sul sito della Regione Marche

Pubblicato: 22 Novembre 2017
Ultima modifica: 22 Novembre 2017

E' stato aggiornato il REGOLAMENTO PER L’ASSICURAZIONE DELLA CONFORMITÀ DI PRODOTTI DEL SETTORE AGROALIMENTARE, A MARCHIO COMUNITARIO DOP, IGP, STG ED ETICHETTATURA FACOLTATIVA CARNI BOVINE e contestualmente è stato pubblicato il Format per l'approvazione di detto regolamento siglato anche come REG03.

Trovi tutto nella sezione Documenti Utili

Pubblicato: 12 Settembre 2017
Ultima modifica: 12 Settembre 2017